News

9° Meeting BCN – Speedo 2023

Comunicato stampa Buonconsiglio Nuoto
Tornano in vasca i campioni del nuoto giovanile alla piscina di Trento Nord per un intenso weekend di competizioni. Sabato 4 e domenica 5 marzo, infatti, la Buonconsiglio Nuoto organizza il suo 9° Meeting Internazionale BCN – Speedo, che vedrà sui blocchi di partenza più di 450 atleti -e 1700 presenze gara- appartenenti a 32 società provenienti un po’ da tutta Italia: saranno presenti le società del Trentino Alto-Adige, oltre ad una folta rappresentanza dal Veneto, dal Friuli Venezia Giulia, dall’Emilia Romagna, Lombardia ed anche dal Lazio e Campania.
Da segnalare inoltre la presenza di una rappresentante della Nazionale Slovena molto interessata a partecipare, visto il livello tecnico, al Meeting di Trento.
La 9^ edizione porta con sé una ventata di novità: la partecipazione è stata ristretta alle sole categorie Assoluti (dai Ragazzi in su), il programma gare è stato rivisto introducendo le gare sulle distanze dei 400, 800 e 1500 stile libero (che saranno a finale diretta) e verranno svolte le finali su tutte le specialità per le distanze 50, 100 e 200 a cui accederanno gli 8 migliori tempi assoluti. Verrà poi premiato l’atleta (sia tra i maschi che tra le femmine) che avrà ottenuto il miglior punteggio nella combinata a punti redatta sulla classifica delle finali. A parità di punteggio verrà premiato l’atleta più giovane.
Meeting sempre ad alto livello tecnico, soprattutto in campo giovanile, segnale forte e confortante dell’ottimo lavoro che la Buonconsiglio Nuoto con il contributo dell’organizzatore del meeting, il Team- coach Mirko Dellamaria, stanno facendo in questi anni, puntando proprio sulle giovani leve per trovare il campione di domani! Lo dimostrano i tanti giovani atleti di spicco che troveremo pronti a sfidarsi in questa due giorni di sport e competizione.
Dalle iscrizioni, accreditati con i migliori tempi vogliamo citare le forti promesse: per la Nottoli Nuoto 74, Aurora Zanin (2005) 200 Stile Libero, Federico Tormena (2007) 400 Misti, per la Leosport, Andrea Scartozzoni (2002) 100 Stile Libero, Lucia Scartozzoni (2005) 400-800 Stile Libero, Filippo Luci (2004) 400 Stile Libero, Carradore Daniele (2005) 50-100 Dorso, Alzetta Giada (2006) 100-200 Farfalla e 400 Misti, Elia Bernardelle (2005) 200 Misti, per il Team Veneto, Cristiana Stevanato (2007) 100 Stile Libero, Emma Scomparin (2006) 50 Dorso, Ettore Miotti (2006) 200 Dorso, per la Vis Sauro Nuoto Team, Martina Sacchini (2009) 1500 Stile libero.
Tra i Trentini ed i vicini Altoatesini sono molti quelli che primeggiano nelle “start list”: i fratelli Gusperti, “figli d’arte” di Andrè e nipoti di Renè, Alessandra Gusperti (2006) Team Nuoto Trento 50 Stile Libero- 50 Rana-50 Farfalla, Matteo Gusperti (2006), in forza alla Nuoto Cl. Azzurra 91 di Bologna nei 50 Stile Libero, 50-100 Farfalla, Leonardo Vicentini (2003), da quest’anno atleta della Fondazione M. Bentegodi di Verona, 200 Stile Libero, Bruna Pesole (2001), Olimpic Nuoto Napoli nei 200 Misti, Laura Dema (2005) Ssv Bruneck, 200 Dorso.
Per la Rari Nantes Ala, Elisa Fiorini (2003) 100-200 Rana, Marcello Massei (2003) 200 Farfalla.
Per il Team Nuoto Trento, Andrea Goatelli (2006) 800-1500 Stile Libero, Jovan Ilievski (2002) 200 Rana.
Tra gli atleti di “casa”, la Buonconsiglio Nuoto, tesserati entrambi per il Team Nuoto Trento citiamo Andrea Zenatti (1997) 50-100 Rana, e Maja Peirano (1998) nei 100 Dorso.
Due giornate quindi che si preannunciano già scoppiettanti dal punto di vista tecnico, sia a livello Giovanile sia a livello Assoluto.
PROGRAMMA:
Sabato 4 marzo: inizio gare ore 14.30
Domenica 5 marzo: inizio gare ore 9.00 e ore 14.30

Leggi il comunicato stampa conclusivo

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,016 sec.