News

Al via il progetto Joy of Swimming 2023

Riprende con la stagione agonistica 2022/2023 il progetto di qualificazione giovanile “Joy of Swimming” riservato alla categoria esordienti, proposto dal Comitato provinciale di Trento della Federazione Italiana Nuoto.
Sabato 11 febbraio si è svolto il primo di una serie di appuntamenti programmati durante l’inverno e la primavera. Allenamenti, test e valutazioni, proposti dal Coordinatore del Settore Istruzione Tecnica della FIN Massimo Eccel, in collaborazione con i tecnici delle società. Accanto all’attività in acqua, il percorso educativo-formativo curato da una équipe qualificata formata da Marta Roggio, medico, Francesca Lazzarotto, biologo nutrizionista e da Alessandro Todeschi, psicologo dello sport. Il percorso prevede approfondimenti sui temi della nutrizione, della preparazione mentale e degli aspetti legati alla conoscenza del proprio corpo. Durante gli stage saranno affrontati tre momenti fondamentali per un atleta; il pre-gara, la gara e il post-gara.
A giugno è previsto un collegiale a Molveno: la conclusione di un percorso che vedrà gli atleti impegnati in tre intense giornate di allenamenti, approfondimenti teorici, test e valutazioni, ma soprattutto nello sperimentare “lo stare assieme”, il “fare squadra” cosa che anche nel nuoto, sport individuale, è di fondamentale importanza.
Si tratta di un percorso riservato agli atleti della categoria più giovane del Comitato, gran parte dei quali l’anno prossimo passeranno nella categoria ragazzi, salto solitamente non facile, e che ha come obbiettivo primo quello di accompagnare i giovani atleti partecipanti nella crescita agonistica e personale, facendo vivere loro esperienze diverse dal solito.
“Condividere un allenamento, partecipare a momenti di approfondimento teorico/pratico su tematiche fondamentali come quelle trattate, cimentarsi in test e valutazioni: conoscere fuori dall’acqua quelli che tradizionalmente sono gli ‘avversari’ durante le gare, sentirsi dare consigli da un tecnico che non è il tuo, capire l’importanza della preparazione mentale, della nutrizione e del conoscere il proprio corpo. Ma anche e soprattutto divertirsi e fare gruppo, e, perché no, non dimentichiamocelo, vestire per la prima volta maglia e cuffia marchiate FIN Trentino!”. Questa la sintesi fatta dal Presidente del Comitato Cristian Sala, che dall’inizio del suo mandato ha fortemente voluto investire su questo progetto.

Femmine (2011-2012) - Bagozzi Caterina (RN Trento), Baldessari Vittoria (RN Trento), Bellotti Diletta (Nuotatori Trentini), Carli Alice (Nuotatori Trentini), Danciu Sara Maria (Amici Nuoto Riva), De Giovanelli Laura (Nuotatori Trentini), Donati Elena (Nuotatori Trentini), Filippi Giorgia (Buonconsiglio Nuoto), Giacomini Ludovica (Nuotatori Trentini), Raso Isabel (Amici Nuoto Riva), Suman Viola (Amici Nuoto Riva), Zeonobi Iris (Nuotatori Trentini)

Maschi (2010-2011) - Aloisi Filippo (Buonconsiglio Nuoto), Apicerni Jacopo (RN Trento), Bisinelli Mattia (2001 Team Rovereto), Brugnara Gabriele (Buonconsiglio Nuoto), Cestari Nicholas (Nuotatori Trentini), Ferrari Lorenzo (Amici Nuoto Riva), Ferrulli Alberto (Nuotatori Trentini), Hy Chey Tommaso (Buonconsiglio Nuoto), Mosaner Daniele Etienne (RN Ala), Nastasi Ranieri (Buonconsiglio Nuoto), Rebellato Lorenzo (RN Valsugana), Rosa’ Davide (Amici Nuoto Riva)

Guarda le foto

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.